Sex-netiquette per universitari

Page content

L’università è un tempo di lussuria oltre che di apprendimento. Alcune persone avranno avuto precedenti esperienze di rapporti sessuali, altre si saranno invece dedicate allo studio della fisica. Qualunque sia la vostra esperienza precedente, ecco alcune cose da fare e da non fare in materia di sesso. NON pensate che sarà come il porno. Probabilmente non vi piace quando il vostro supervisore ha aspettative irrealistiche su come dovrebbe essere il vostro lavoro, quindi perché far sentire il vostro partner a disagio riguardo al sesso?

Potrebbe finire male…

Avere una buona igiene.

Assicuratevi di esservi lavati di recente, di esservi lavati i denti e di aver tagliato le unghie; i segni degli artigli lungo la schiena sono buoni, avere i graffi che diventano settici non lo è. Non spingete la testa della vostra partner verso il basso. È un diritto, non una questione di etichetta, ma se qualcuno ignora il fatto che non dai il tuo consenso, ricordati che, oltre a denunciarlo alla polizia, non c’è un “galateo” sulla quantità di denti da usare. Aiutate a ripulire qualsiasi disordine abbiate fatto. Qualunque sia la vostra scelta di fluidi corporei da condividere, non siate come i viaggiatori di Midsummer Common; fate pulizia dopo di voi.

Chiedete loro cosa si sentono a loro agio a fare.

Potreste anche scoprire che sono disposti a provare una delle vostre fantasie erotiche. Ma non forzate il/la vostra partner a fare cose che non vogliono fare. Non aspettatevi che il vostro partner vi rada al vostro posto. Ho quasi rotto con qualcuno perché mi ha suggerito di rimuovere i peli del corpo al posto suo - alla fine è stata un taglio accurata.

NON restare a Dormire se non sei il benvenuto.

Se il tuo partner continua a menzionare la sua gita delle 5 del mattino, o il fatto che i suoi genitori si presenteranno il giorno dopo, vattene prima di renderti impopolare. Non cacciare qualcuno dopo il sesso se non è necessario. Detto questo, non legarlo e trattenetelo… a meno che non vi piacciano entrambe queste cose, ovviamente.

Accompagna la tua partner a casa.

Dopo un rapporto intimo, è meglio riaccompagnarla, piuttosto che trattarla come un emigrante nell’America di Trump e cacciarla via. Offritevi di comprare o preparare la colazione la mattina dopo se vi fermate a casa di qualcun altro. Ricordate solo come gli piacciono le uova al mattino: strapazzate o fritte?

Non bevete così tanto da non riuscire ad alzarvi.

Come si dice, “vacci forte o vai a casa”, o “eccitati o fatti ospitare” se non siamo fallocentrici. NON ricevere nulla che non daresti. Il sesso dovrebbe essere molto simile al Natale, con tutti che pensano più a dare che a ricevere. Siate consapevoli di dove si trovano sullo spettro d’uscita. Diffidate quando parlate con gli amici delle attività lascive di ieri sera. Non dovreste mai far uscire qualcuno accidentalmente - lasciate sempre che siano loro a condurre il proprio referendum per decidere se vogliono entrare o uscire.

Non criticare o fare commenti inopportuni sul suo corpo o sulla sua prestazione sessuale.

Il vostro incontro sessuale non dovrebbe essere il “fattore seX” e non dovete minare la fiducia della gente con commenti sprezzanti.

NON andate in bagno appena avete finito, ma restate qualche momento a coccolarvi.

Detto questo, a meno che non vogliate che l’intero college venga a sapere delle vostre partite di mezzanotte, probabilmente è meglio evitare di far scattare l’allarme antincendio con una sigaretta post-coitale in questo momento.

NON fingere il tuo orgasmo.

Alcune specie di scimpanzé fingono l’orgasmo per dimostrano l’eccitazione sessuale e incoraggiare il partner, ma lanciano anche la loro merda su persone che non gli piacciono - probabilmente è meglio non copiarli. (Chiaramente è più un suggerimento per le donne, perchè un uomo che finge un orgasmo è raro come un pollo con tre zampe).

NON usare le persone per esplorare la tua sessualità.

Esplorare la propria sessualità è uno dei vantaggi dell’università, ma bisogna tenere in considerazione i sentimenti dell’altra persona - non sono solo una nuova serie di genitali da provare. Siate consapevoli di dire cose strane durante il sesso. Lamentarsi e gemere può essere fantastico, ma dire parole strane o il nome di qualcun altro è un po' inopportuno. Siate consapevoli delle ripercussioni del vostro sesso.

Andare a letto con compagni e compagne di università, superiori, ex di amici e coinquilini potrebbe ritorcersi contro di voi, specialmente se siete stati molto, molto cattivi.

Liberamente tradotto da: https://thetab.com/uk/cambridge/2016/05/16/tab-guide-etiquette-romance-74050 https://thetab.com/uk/cambridge/2016/05/16/tab-guide-etiquette-romance-74050

Image by Klaus Hausmann from Pixabay